Area riservata

Inserire username e password per accedere all'area privata

o se sei un un nuovo utente, clicca qui per registrarti

Minimo 5 caratteri

Minimo 8 caratteri

RASSEGNA NEWS DELLA SETTIMANA – Agg. al 06.06.2019

6 Giugno 2019

ASSEGNI PER IL NUCLEO FAMIGLIARE (ANF): ULTERIORI NOVITÀ

L’INPS, con circolare n. 66/2019, ha comunicato che sono stati rivalutati, per il periodo 1° luglio 2019 – 30 giugno 2020, i livelli di reddito presenti nelle tabelle contenenti gli importi mensili degli assegni per il nucleo familiare.

Inoltre, l’INPS, con notizia del 24 maggio 2019, ha confermato che, dal 1° giugno 2019, per i lavoratori dipendenti del settore privato, per i quali fino al 31 marzo 2019 era prevista la presentazione in modalità cartacea della domanda di ANF, è possibile accedere alla procedura telematica di presentazione delle domande di ANF già per il periodo 1° luglio 2019 – 30 giugno 2020.


ADEGUAMENTI STATUTARI ENTI TERZO SETTORE (ETS): CHIARIMENTI DAL MINISTERO

Il Ministero del Lavoro, con circolare n. 13/2019, ha fornito chiarimenti in merito agli adeguamenti statutari al Codice del Terzo Settore a carico degli Enti del comparto, il cui termine è fissato il 3 agosto 2019.

In particolare, il Ministero del lavoro ha fornito precisazioni circa la decorrenza del termine per gli adeguamenti statutari e le modalità, nonché le tempistiche di adempimento da parte degli enti dotati di personalità giuridica di diritto privato (ODV, APS ed ONLUS).


GLI EFFETTI DELLA DIFFIDA ACCERTATIVA SULLE PROCEDURE DI CONCILIAZIONE IN ITL

L’INL, con nota n. 5066/2019, ha offerto chiarimenti in merito alle possibili interferenze tra il procedimento di emanazione e convalida della diffida accertativa per crediti patrimoniali e le procedure di conciliazione svolte presso l’ITL.

L’INL ha precisato che l’accertamento ispettivo condotto sulle pretese retributive influenza necessariamente l’eventuale procedura di conciliazione effettuata sulle stesse: nella fase conciliativa, il calcolo dell’imponibile contributivo dovrà essere effettuato tenendo conto di quanto accertato precedentemente dall’organo ispettivo.



Iscriviti alla newsletter


Dichiaro di aver preso visione dell’INFORMATIVA SULLA PRIVACY e autorizzo il trattamento dei miei dati personali

© 2016 Studio Paserio | Privacy Policy | Credits